Scherma, Barbara Capoccia campionessa italiana master di spada

Barbara Capoccia e, a destra, Valentina Lattanzi


Barbara Capoccia del Circolo Scherma Terni si è aggiudicato il titolo italiano di spada femminile categoria "0" al Palafiere di Casale Monferrato, dove si sono svolti i Campionati Italiani Master: 522 atleti e 280 squadre si sono sfidati su 45 pedane per 42 titoli complessivi in palio.
Derby tutto ternano in semifinale dove Barbara Capoccia, ha battuto Valentina Lattanzi che sale sul podio conquistando il terzo posto. Nei quarti Barbara Capoccia aveva sconfitto la Sabatini (Fence Kipling) 10-9 e con lo stesso punteggio ha piazzato la stoccata decisiva in finale su Chiara Zappalà dell'Accademia Scherma Marchesa Torino. 
Nella gara a squadre il team del Circolo Scherma Terni composto da Barbara Capoccia, Valentina Lattanzi, Mariella Agri ed Emanuela Urbanetti ha colto uno splendido terzo posto grazie al successo contro la Pro Patria di Busto Arsizio col punteggio di 45-35 dopo aver passato i quarti di finale la Scherma Cariplo Piccolo Teatro Milano (45-37) ed essere state superate in semifinale dalla Pro Novara (45-24) poi vincitrice del titolo contro la Pro Vercelli.
Quarto posto per la squadra maschile di spada "Terni 2"composta da Arrigo Fasoli, Giuseppe De Stasio, Jacopo Serva, che ha superato ai quarti il Circolo Scherma Portici (45 a28) ma ha poi perduto la semifinale con Lame Friulane (45-37) e lo spareggio per il bronzo con il Circolo Scherma Partenopeo 45-44.
Francesco Fuccelli, Alessandro Bartoli, Danilo Pernini 


 Sesto posto per la squadra "Terni 1" di Alessandro Bartoli, Francesco Fuccelli, Danilo Pernini. 

Commenti