09 giugno 2018

Nove milioni di euro per la prevenzione sismica negli edifici della Regione


PERUGIA - Nove milioni 340 mila euro gli interventi di prevenzione sismica  che, a valere su “Por fesr” 2014-2020, verranno realizzati su edifici pubblici individuati come “strategici e rilevanti”: “Si tratta di interventi – ha spiegato l’assessore Giuseppe Chianella - di messa in sicurezza sismica e efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico. 
L'ospedale di Spoleto
Gli edifici oggetto di intervento sono: l’edificio di via Saffi a Terni, quale  sede di alcuni uffici, la sede regionale di piazza Partigiani a Perugia ed i blocchi  6 e 7 dell’Ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto. Gli importi per la realizzazione delle opere ammontano rispettivamente a 2 milioni di euro per la sede regionale di via  Saffi a Terni, a 4 milioni 500 mila euro per la sede regionale di piazza partigiani a Perugia e a 2 milioni 840 mila euro per l’Ospedale di San Matteo degli Infermi.

Nessun commento:

Posta un commento

Provincia di Terni: dieci ponti oggetto di verifiche in atto da tempo, ma tutti sicuri

TERNI – Sono dieci i ponti della rete stradale di competenza della Provincia di Terni su cui sono in corso da tempo lavori di verifica del...