09 giugno 2018

Dipendenti regionali: arrivano gli aumenti di stipendio

PERUGIA- La Regione Umbria darà applicazione alle nuove disposizioni contrattuali previste per il pubblico impiego e corrisponderà, con lo stipendio di giugno, gli arretrati e gli adeguamenti al trattamento economico fondamentale nel quale viene inglobata l’indennità di vacanza contrattuale. Verrà anche corrisposto l'elemento perequativo che spetta ai dipendenti regionali per il periodo che va dal primo marzo al 31 dicembre 2018.

Dal punto di vista economico il nuovo Contratto di lavoro, oltre a riconoscere aumenti tabellari, riconosce gli arretrati contrattuali per il periodo 2016-2017.
Successivamente si provvederà a rideterminare e corrispondere gli incrementi maturati a far data dal 1° gennaio 2016 sullo straordinario, indennità di turno e compensi per maggiorazione lavoro festivo).

Nessun commento:

Posta un commento

Coldiretti Umbia: Berioli presidente dell'Associazione Pensionati

“L’anima vera del mondo agricolo, sta nei profondi valori che esso riesce a trasmettere”: queste le prime parole di Roberto Berioli di Mag...

Post più popolari di sempre