05 giugno 2018

A Terni 12.540 gli stranieri: problemi e opportunità. Film e dibattito tra candidati


Il tema, oltre ad essere di scottante attualità, è in questi giorni al centro della campagna elettorale ternana per le elezioni comunali di domenica 10 giugno: i migranti. L'Istes, Istituto di studi teologici e sociali, nell'inaugurare una nuova collaborazione con la Caritas Diocesana e l'Associazione San Martino, vuol fornire un contributo al dibattito. Sia la Caritas che l'Assocazioni San Martino operano attivamente nel settore dell'ospitalità dei migranti ma anche in quella della lotta alle povertà. Per questo motivo, giovedì 7 giugno è stata prevista
un'appendice del fiom festival Popoli e Religioni che proprio l'Istes organizza ogni anno: alle 20,30 al Cityplex Politeama (ingresso gratuito) sarà proiettato il film "Contromano" di e con Antonio Albanese, cui seguirà un classico dei cineforum: il dibattito, che stavolta coinvolgere i cadidati sindaco. Nello stile scelto ormai sempre più spesso da Popoli e Religioni, il film affronta con ironia tematiche che rappresentano vere e proprie emergenze in Italia e in modo particolare a Terni.
L’Umbria è infatti la quarta regione italiana per presenza di stranieri. Nel cuore verde d’Italia la popolazione straniera rappresenta il 10,8% dei residenti, ed è inferiore solo a Emilia Romagna (11,9), Lombardia (11,4) e Lazio (11,2) mentre supera di poco la Toscana (10,7) e distanzia di almeno oltre un punto percentuale tutte le altre regioni, mentre quelle che contano meno stranieri sono la Sardegna con il 3%, la Puglia con il 3,1 e la Basilicata con il 3,6 e la media nazionale è del 8,3%. A Terni la percentuale supera anche la media regionale: il numero degli stranieri è infatti pari a 12.540 su 111.000 totali, vale a dire l’11% dei residenti.
La comunità più numerosa a Terni è quella rumena, seguita da quella albanese e da quella ucraina.
A confrontarsi su queste tematiche dopo la proiezione del film sono stati invitati quindi tutti i candidati alla carica di sindaco del Comune di Terni e hanno già assicurato la loro presenza Alessandro Gentiletti (Senso Civico), Emiliano Camuzzi (Potere al popolo), Mariano Di Persio (Partito Comunista), Paolo Angeletti (Terni Immagina - PD), Andrea Rosati (Prima Terni) e Thomas De Luca (Movimento 5 Stelle), oltre al direttore della Caritas diocesana Ideale Piantoni e il presidente dell'Associazione San Martino Francesco Venturini.

Nessun commento:

Posta un commento

Dalla Regione Umbria centomila euro per gli oratori

PERUGIA, 17 ago - La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla salute, alla coesione sociale e al welfare, Luca Barber...